Il figlio di Filippo, Agnolo Pandolfini, amico di Cosimo il Vecchio e fine letterato, ospitò presso torre Pandolfini tra i tanti anche: Leon Battista Alberti, Benedetto da Rovezzano, Papa Eugenio IV, Renato D'Angiò e Francesco Sforza. Yelp is a fun and easy way to find, recommend and talk about what’s great and not so great in Lastra A Signa and beyond. Ai suoi piedi è presente l'ultima cava artigianale di pietra serena sul territorio lastrigiano. Lastra a Signa. Orario di apertura: Lunedì: dalle 8:40 alle 13:40. Comune di Lastra A Signa in Lastra A Signa, reviews by real people. Come conseguenza dell'assedio di Firenze nel 1532 con Alessandro il Moro sorse ufficialmente il ducato di Firenze. Il territorio comunale si estende tra il fiume Arno (a nord) e il torrente Pesa (a sud-ovest) e comprende una parte della dorsale collinare Arno-Pesa. Volley Club Le Signe, che collabora sia con il comune di Lastra a Signa che con il comune di Signa, e il G.S. Nei Ragionamenti Giorgio Vasari riporta di un dialogo all'apertura della Sala di Clemente VII, avvenuto tra lui e Cosimo I de' Medici: «Cosimo: "Ma ditemi, che castello è quello, che in questo canto, ch’io veggo ardere e combattere in questa storia?". Nonostante il fonte battesimale, prerogativa e elemento caratteristico in teroia solo delle pievi, che faceva si San Martino la chiesa battesimale di quella riva dell'Arno, alla prioria di San Martino fu riconosciuto solo il ruolo di propositura nel 1745, e non di pieve prima del 1926. Erano presenti infatti diversi porti e scali fluviali a scopi commerciali nel territorio che conferivano di fatto alla città il titolo di porto di Firenze. Situata dentro le mura di Lastra a Signa, poco dopo il portone di Baccio, era nominata, dall'Unità d'Italia fino alla seconda guerra mondiale, come piazza Vittorio Veneto. Lastra a Signa, Lastra a Signa, Tuscany, Italy. Per ricevere il servizio Geometra a Lastra a Signa ti basterà specificare la tua richiesta nel form o telefonare al numero verde e indicare anche i dettagli per ricevere preventivi veritieri. - L'Associazione sportiva dilettantistica Nuova Atletica Lastra è stata costituita nel 1998. Benvenuto sul portale dei Servizi Demografici e per gli Enti Terzi del Comune di Lastra a Signa. lago Gello di sotto, accanto al precedente; lago Moretti, vicino a lago di Bellosguardo tra le frazioni di, Colle San Romolo: il colle più alto di Lastra a Signa, Valimorta (valle Morta): chiamata così perché probabilmente è la valle dove sono stati uccisi i soldati del, Il percorso ciclabile di 2,5 km lungo il fiume, Museo Artisti Locali: racchiude molte delle opere più importanti degli artisti lastrigiani o residenti nel territorio locale come, Museo teatrale Gino Bechi: mette in mostra opere dell'. Fra le due guerre mondiali lo spedale di Sant'Antonio divenne un teatro. La qual cosa avendo presentito il principe d'Oranges generale in capo dell'esercito imperiale, staccò subito dal campo sei insegne di Spagnuoli per combatter la Lastra. Ne facevano parte i popoli dei tre pievieri di Sant'Ippolito, di San Giuliano a Settimo e di San Giovanni Battista a Signa. Sono presenti quattro compagnie teatrali lastrigiane: A Lastra a Signa ha abitato nella villa Caruso di Bellosguardo il cantante Enrico Caruso. Durante la guerra contro Firenze Castruccio Castracani, dopo aver occupato il castello di Signa nel 1325 e temendo che i fiorentini riuscissero ad attaccarlo, a febbraio del 1326 decise di abbandonare Signa, facendo distruggere le corti e il ponte; venne poi ricostruito un anno dopo. Lastra a Signa ê kéng-sek. Gangalandi è documentato come comune nel 1260, quando i ghibellini sconfissero i guelfi nella battaglia di Montaperti. Dopo che avrai esaminato tutti i preventivi selezionerai, senza alcun obbligo, quello che preferisci. L'Alfa Columbus è stata una delle maggiori realtà industriali di Lastra a Signa: fabbrica nel corso degli anni di ceramiche, cappelli di paglia, caschi coloniali, e infine di gomma. Toscana > Firenze > Lastra a Signa. 21 Risultati trovati (1 - 21) Mostra: 10 per pagina 20 per pagina 30 per pagina 40 per pagina 50 per pagina I conti Cadolingi di Fucecchio qui ebbero possedimenti, quando le prime comunità a sorgere sul territorio lastrigiano furono quelle di San Michele e di San Martino, presso il borgo successivamente detto di Gangalandi. Divenne usuale, in particolar modo nel XVII secolo decorare la facciata principale del palazzo con gli stemmi dei vari podestà che si succedevano al governo della città, da cui si evince questa parziale lista: Anni cinquanta. COMUNE DI LASTRA A SIGNA - download area : Per accedere come ospite clicca su entra senza inserire la password È chiamata città della pietra per la grande presenza nel passato di cave di pietra arenaria del tipo serena e città della musica per essere stata, fra l'altro, residenza di Enrico Caruso a Villa Caruso di Bellosguardo, ora sede del Museo Enrico Caruso. Secondo i dati ISTAT al 31 dicembre 2010 la popolazione straniera residente era di 2 116 persone. Associazione "Shin do Kan", legata all'UISP. Fonti identificano in questo Castello della Lastra il Castello di Gangalandi; altri documenti invece collocano quest'ultimo sul poggio di Gangalandi, differenziandolo dalla vecchia fortificazione del capoluogo antecedente alle Mura di Lastra a Signa, che solo più tardi verranno innalzate. Info su Scuole, Banche, Sindaco ed Amministrazione comunale. Le prime testimonianze di insediamenti civici risalgono alla fine del I secolo a.C., quando i romani provvederono alla centuriazione del territorio in seguito alla costruzione di una colonia militare. Lastra a Signa tī Italia ê tāi-lio̍k ūi-tì. Buona parte del territorio lastrigiano è agricolo, il che ha dato grande sviluppo al settore degli agriturismi. Associazione Lastrigiana Cavalieri Escursionisti. Un altro settore di rilievo è quello della produzione di ceramiche. VIA A. GRAMSCI 139, 50055 LASTRA A SIGNA circolo didattico via A. Diaz 29. Piena proprietà magazzino/deposito e loggia parzialmente coperta su resede recintato sito in Comune di Lastra a Signa (FI), frazione di Ginestra Fiorentina, Via Chiantigiana con accesso s.n.c. Italia » Toscana » Firenze » Lastra a Signa » Is this your business? Le tre strade principali oggi sono la strada di grande comunicazione Firenze-Pisa-Livorno, la strada statale 67 Tosco Romagnola che prende il nome di via Livornese e via vecchia Pisana, la quale collega il capoluogo con la frazione di Malmantile. I socialisti ed i comunisti insieme avevano la maggioranza assoluta ed esprimevano il sindaco (Eligio Biagioni e Umberto Bellini). Ora la prima squadra della società milita nel campionato di Promozione. La pieve di San Martino veniva soprannominata dal popolo di Gangalandi "San Martinone". Nel 1397 Gian Galeazzo Visconti porta alla massima espansione il ducato di Milano arrivando a razziare Lastra e a minacciare direttamente Firenze, unica città italiana che in passato seppe tenergli testa sotto la guida del condottiero Giovanni Acuto. Nel 1278 fu l'episodio del crollo del Ponte sull'Arno ad essere il pretesto, in quanto interrotta la comunicazione fra la riva destra e quella sinistra del fiume, per ottenere nella chiesa di San Martino il fonte battesimale dall'arcidiocesi di Firenze, che fino a quell'anno non era stato concesso perché presente nella vicina pieve di Signa. Il Granducato di Toscana passa agli Asburgo-Lorena di Toscana. Nel 1538, con Cosimo I de' Medici duca di Firenze, si ha la comparsa in sede statutaria della Podesteria di Gangalandi e Lastra, i podestà medicei risiederanno nel palazzo del Podestà di Lastra a Gangalandi. Il documento della costruzione di un ponte di pietra sull'Arno arriva nel 1287, dove sullo stemma di Signa viene raffigurato un ponte a sette archi. Il Cinema all'Aperto, sotto la gestione del Teatro delle Arti aperto durante la stagione estiva in piazza Garibaldi. LASTRA A SIGNA. Lastra a Signa - REFERENDUM 2020 - Quadro elezioni riassuntivo. Il 3 agosto 1944 il vecchio ponte sull'Arno venne minato e fatto saltare in aria insieme agli altri ponti di Firenze dai tedeschi in ritirata. Ci sono 2 associazioni gli Arceri del Giglio e la Compagnia Arceri del Rovo. Altri esempi sono la trasformazione del vecchio stabilimento Alfa Columbus nella sede dell'Azienda Sanitaria Locale de "Le Signe" e nell'inaugurazione del parco fluviale "Di là d'Arno" nel 2002. Nel corso dell'occupazione militare tedesca dell'Italia, durante la Seconda guerra mondiale, andò distrutta porta Fiorentina nella parte nord-est delle mura di Lastra, mentre il portone di Baccio subì gravi danni causati dai bombardamenti Alleati, resi visibili dall'assenza del fronte interno del torrione della porta principale della città. L'A.L.C.E. See More. Spesso il maestro nei suoi studi sui moti dell'acqua si fermava nei pressi della Gonfolina per osservare l'altra sponda del fiume, dove l'acqua formava particolari movimenti e ghirigori all'immettersi dell'Ombone nell'Arno. Con Gian Gastone de' Medici si estingue la dinastia che per secoli ha regnato su Firenze e la Toscana. Locale ad uso ufficio sito nel comune di Lastra a Signa (FI) via A. Diaz n° 29 con accesso diretto al piano terreno dalla pubblica strada di un più ampio fabbricato a destinazione residenziale. Lastra On Tour è il portale ufficiale per il turismo di Lastra a Signa, con i punti di interesse artistico culturali presenti sul territorio, l'elenco dei ristoranti e degli alberghi e gli aggiornamenti su tutti gli eventi e le iniziative organizzate 3151 persone sono state qui. Il territorio comunale sviluppa una superfice di 43,10 kmq. Keng-hūi-tō͘: 43°46′0″N 11°6′0″E. Pagina ufficiale del Comune di Lastra a Signa Il capostipite dei Gangalandi, un certo Sigismondo di Bonifacio che era legato alla nobiltà dei Cadolingi e imparentato con gli Adimari, altra famiglia fiorentina con possedimenti in zona, adottò il cognome Gangalandi in quanto iniziatore della stirpe dei Conti di Gangalandi. lago del Moretti, poco distante dal precedente; lago Cerreti Grande, dal nome del bosco in cui si trova; lago Cerreti Piccolo, dal nome del bosco in cui si trova; lago dei Pianacci, nella zona omonima, presso case Colombaia; lago di Ramerino, sotto la collina di San Romolo, presso la fattoria "Le Sorti"; lago Gello di sopra, nell'omonima località nella frazione di. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 27 dic 2020 alle 21:15. L'importanza strategica era anche collegata alla navigabilità dell'Arno fino all'affluente Bisenzio. Come già detto nel 1365 i pisani espugnarono il vecchio castello di Lastra, cosa che si ripeté nel 1369. Lastra a Signa è un comune della Toscana in Città Metr. Il ponte Nuovo sull'Arno venne poi costruito più a monte, vicino alla vecchia collocazione della chiesa di Sant'Anna, andata anch'essa distrutta, per permettere il passaggio automobilistico nel 1948 a costruzione completata. Fino al 1921 a Lastra a Signa era capolinea della tranvia Firenze-Signa, inaugurata nel 1881 e prolungata nel 1895 fino a Porto di Mezzo, costituendo uno dei principali collegamenti con l'area occidentale di Firenze.